Campioni regionali

Domenica 10 giugno si sono svolte le finali di campionato regionale CSI nella solita location di Boario Terme. Riportiamo l’articolo di mister Frustaci:

Siamo qui a Boario Terme, siamo qui al penultimo gradino della scalinata che porta al primato della Lombardia, siamo qui…dove volevamo arrivare!

E’ la finale del campionato regionale categoria Juniores: FORTES IN FIDE – S.GIACOMO (BS)

Cielo limpido e tribuna colma di persone care e curiosi della zona, sole a picco e temperatura gradevole, noi tesi come una corda di violino, ma consapevoli della nostra forza e della coesione del nostro gruppo; loro un po’ arroganti ed un po’ troppo pieni di se.

Concluse le consuete formalità si entra in campo:

Le due squadre si studiano ed il ritmo decolla con il passare del tempo, anche se il caldo farà la sua parte. La partita inizia male: su un cross apparentemente innocuo, l’uscita di C.Pinto si trasforma, un po’ per superficialità ed un po’ per il vento, in una pseudo papera che regala, ahinoi, il gol dello 0-1.

I 5 minuti successivi al goal sono paragonabili alle scosse di assestamento post terremoto, ma i ragazzi reagiscono alla grande e da veri campioni si portano sull’ 1-1: su un’azione di prima in uscita ci troviamo 2 contro 1 nell’area avversaria, T.Epis sfodera un assist che porta L.Calabrò ad un tiro al volo che fulmina il portiere avversario. 1-1 e palla al centro!

Anche i nostri avversari sentono il colpo, ma non avendo la nostra stessa corazza prendono subito il 2-1! Questa volta è il bomber T.Epis a realizzarlo, l’astuzia ed il tempismo alla “Diego Milito” lo aiutano a leggere ampiamente prima del loro roccioso difensore; la palla rimbalza, scavalca il difensore e Thomas lì ad aspettare il pallone, stop, 2 tocchi e palla dentro all’angolino!

Un po’ per la stanchezza nella rimonta ed un po’ per la temperatura, si passa un finale di partita carico di palpitazioni e di lotte a centrocampo; contrasti agonistici ma corretti e sostituzioni da ambo le parti. Vogliamo chiudere la partita per non rischiare di finire ai calci di rigore prendendo un gol nello sfogo degli ultimi minuti. Lo meritiamo per quanto si è visto in campo, tra le loro occasioni si registrano solo qualche calcio d’angolo e calcio di punizione che però non hanno impensierito, per noi molte imprecisioni e molte occasioni che potevano portarci ad un maggiore vantaggio.

Detto fatto! Punizione al limite dell’area avversaria è P.Falsini che si incarica del tiro. La rincorsa ed il tocco ci regalano una perla da cineteca: Tiro a giro sopra la barriera, la palla accarezza il sette prima di insaccarsi alle spalle del portiere, che non si stacca nemmeno da terra e guarda il pallone entrare. Siamo sul 3-1! La coppa è ancora più vicina e mancano solo 5 minuti alla fine del match!

Siamo stanchi ma lo sono anche loro, vogliamo il triplice fischio e goderci la vittoria e la coppa, ma c’è ancora tempo per un’altra firma d’autore: è il nostro capitano D.Giroli, che su un cross dal fondo prende l’ascensore, schiaccia la palla di testa e mette la palla in rete per il definitivo 4-1!

 

Triplice fischio e via ai festeggiamenti! La FORTES IN FIDE è campione di Lombardia 2017-2018!

 

Grazie a tutti per le splendide emozioni vissute assieme! Ma non finisce qui…Ora si va tutti ai Nazionali a rappresentare l’oratorio S.Luigi, la Fortes e Milano in quel di Cesenatico!